Cercare in inglese

18 novembre 2010

Uno dei più recenti servizi resi disponibili da Google per i dispositivi mobili è Navigatore di Google Maps.

L’applicazione web ha tutte le funzionalità di un moderno navigatore e consente l’inserimento della destinazione in modo testuale o tramite riconoscimento vocale.

Nella sezione del sito che descrive la prima delle due modalità ho notato un interessante errore di traduzione.


Un messaggio chiaro e semplice si è trasformato in un titolo fuorviante, che confonde inutilmente l’utente finale.

Eppure l’originale è scritto in “plain English” 😉

Annunci

Conflitto di location in Chrome

16 settembre 2010

I moderni browser includono funzionalità di geolocalizzazione che permettono ai siti come Google Maps di conoscere (previa autorizzazione) la posizione fisica del computer dell’utente.

Le impostazioni di Google Chrome includono una sezione apposita per indicare il comportamento predefinito e le eventuali eccezioni.
L’immagine seguente mostra il confronto tra la versione inglese e la versione italiana.

Leggi il seguito di questo post »


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: