Conflitto di location in Chrome

I moderni browser includono funzionalità di geolocalizzazione che permettono ai siti come Google Maps di conoscere (previa autorizzazione) la posizione fisica del computer dell’utente.

Le impostazioni di Google Chrome includono una sezione apposita per indicare il comportamento predefinito e le eventuali eccezioni.
L’immagine seguente mostra il confronto tra la versione inglese e la versione italiana.

Dal confronto è possibile notare la scarsa uniformità terminologica delle 3 varianti utilizzate per tradurre il termine “location” (percorso, località e posizione fisica).

Mentre le ultime 2 forme sono da imputare al traduttore, la prima deriva da un problema di internazionalizzazione nel file GRD che include le stringhe di riferimento.

Esistono infatti 2 stringhe “Location” identiche che generano lo stesso codice identificativo della Translation Console (“5646376287012673985”, basato sull’algoritmo MD5).

<message name=”IDS_ACCNAME_LOCATION”
desc=”The accessible name for the location bar edit field.”>
Location
</message>

<message name=”IDS_GEOLOCATION_TAB_LABEL”
desc=”Label for Geolocation tab on Content Settings dialog”>
Location
</message>

La traduzione italiana (e di tutte le altre lingue) sarà quindi la stessa per i due contesti, portando a probabili errori.

<translation id=”5646376287012673985″>
Percorso
</translation>

Una semplice soluzione sarebbe l’uso dell’attributo meaning, che contribuendo al calcolo dell’identificativo univoco permetterebbe di distinguere le due forme.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: